Itinerari turistici a circa 35 km

dal Casale il Giuncheto

inghilterra   http://www.casaleilgiuncheto.com/Bandiere/flag308.gif   http://www.casaleilgiuncheto.com/Bandiere/flag310.gif   http://www.casaleilgiuncheto.com/Bandiere/flag312.gif

Home   Il Casale   Galleria fotografica  Prezzi e prenotazioni  Disponibilità  Come raggiungerci  

 

firenze

Firenze - Capitale del Rinascimento - La dimensione storica e culturale di Firenze è immensa: la città è una delle destinazioni italiane più piacevoli e ricche d’atmosfera, poiché mantiene ancora forte l’impronta del piccolo centro tardo-medievale che contribuì in maniera tanto determinante allo sviluppo culturale e politico d’Europa. Situata sulle rive dell’Arno, in una conca circondata da basse colline coperte di oliveti e vigne, Firenze incanta al primo sguardo. Culla del Rinascimento e dimora di Machiavelli, Michelangelo e dei Medici, questa città racchiude un enorme patrimonio di arte, storia e cultura. 

siena

Siena - Città del Palio - Centro minore in età romana, è stata capitale per secoli della Toscana meridionale. Il suo centro medievale è pieno di maestosi edifici gotici, mentre le chiese, i musei e gli edifici pubblici ospitano veri capolavori d’arte. Secondo la leggenda, Siena fu fondata da Senio, figlio di Remo, per cui il simbolo della lupa che allatta i gemelli Romolo e Remo è presente a Siena come a Roma. La città ebbe il suo massimo splendore tra la fine del 1200 e la metà del 1400, fondando la sua economia sull'attività delle compagnie commerciali e bancarie, favorita anche dalla sua relativa vicinanza a Roma. La città è famosa oggi per le contrade e il Palio che si svolge nella centrale "Piazza del Campo" tutti gli anni il 2 luglio (Palio di Provenzano) e il 16 agosto (Palio dell'Assunta).

 

Arezzo - Città della Giostra del Saracino - Come testimonia l'architettura stessa della città, vanta un'origine antichissima che l'ha vista essere una delle maggiori città etrusche e successivamente una strategica città romana. La parte più elevata della città conserva uno spiccato aspetto medievale, dominata dalla Cattedrale e dalla Fortezza Medicea. Al centro della città Piazza Grande dispiega una vera antologia di stili architettonici. Piazza Grande, la penultima domenica di giugno e la prima domenica di settembre, diventa lo scenario della Giostra del Saracino, torneo cavalleresco di origini medioevali. La stessa piazza e gran parte del centro storico ospitano, ogni prima domenica del mese ed il sabato precedente, la famosa Fiera Antiquaria.

ITINERARI TURISTICI A MENO DI 20 KM DAL CASALE IL GIUNCHETO

...

Lungo la strada provinciale SP 1 "Setteponti

" ex tracciato romano "Cassia Vetus", ad una quota media di altezza di circa 300 metri, si possono dominare sia il fondovalle che le colline del Chianti.

Iniziamo a descrivere questa suggestiva strada partendo idealmente da Arezzo e dirigendosi verso nord in località Quarata, da dove inizia la SP1 e proseguendo fino a Ponte a Buriano dove si puo' ammirare il ponte romanico del 13°secolo che alcuni studiosi affermano essere rappresentato sullo sfondo della Gioconda di Leonardo da Vinci. In localita' San Giustino seguiamo le indicazioni per Il Borro grazioso paesino medioevale completamente ristrutturato, in passato dimora dei Savoia adesso passata alla famiglia dello stilista Ferragamo. Tutt’oggi il visitatore è colpito dal fascino di un luogo che sembra non aver subito i mutamenti del tempo. Esso è oggi centro di notevole interesse turistico.

Tornando sulla nostra via principale tra le ridenti colline del Chianti Aretino e Fiorentino, racchiuse tra splendide piantagioni di olivi e divise una dall’altra da pochi chilometri di distanza si possono visitare le bellissime pievi romaniche che furono costruite intorno al primo secolo del secondo millennio. Tra le più importanti la Pieve Romanica di S. Pietro a Gropina  a Loro Ciuffenna, e la Badia di S. Salvatore a Soffena (aperta dal lunedi al sabato dalle 9.00 alle 13.00) a Castelfranco di Sopra. Tra San Giustino Valdarno e Loro Ciuffenna, sempre sulla strada SP1, sulla destra in direzione Casamona, per i buongustai, merita sicuramente una visita l’azienda Agricola La Capanna del Sole, nella quale potete comprare prodotti freschi e genuini quali yogurt, formaggi, ricotta e il latte fresco appena munto (quello di una volta..non quello sofisticato!), tutti prodotti a filiera corta e a prezzi molto concorrenziali. Per gli amanti del latte fresco appena munto consigliamo anche di visitare il sito Milksmap dove potete trovare altri distributori di latte nella zona del Chianti / Valdarno e in tutta Italia. Sempre nei pressi di Loro Ciuffenna chi volesse seguire un itinerario alternativo, tra i boschi e le colline del Pratomagno, suggeriamo una visita a Rocca Ricciarda, e alla Chiassaia borghi interamente restaurati da dove si avrà una vista suggestiva su tutto il Valdarno. (Nel borgo della Chiassaia è presente un antico forno aperto tutti i giorni escluso il mercoledì (pausa dalle 13.00 alle 15.00) dove è possibile degustare ottime schiacciate calde, ripiene di salumi locali e dolci fatti in casa). Proseguendo da Loro Ciuffenna in direzione di Firenze incontriamo dopo circa 10 km il medievale paese di Castelfranco di Sopra che conserva ancora intatte le mura e la torre dell'antico castello. Nei dintorni del paese è possibile effettuare passeggiate nell'incantevole paesaggio delle Balze, fenomeno geologico di rara bellezza.

A circa 10 km da Castelfranco sempre in direzione nord, giunti all'abitato di Reggello, a termina la Setteponti. In quest'ultimo paese è interessante soffermarsi nella Pieve di Cascia dove è conservato il Trittico del Masaccio.

Immersa nel grande scenario di pace e silenzio di una foresta plasmata nel corso dei secoli dal paziente lavoro della natura e dei monaci benedettini, l'Abbazia di Vallombrosa conserva ancora oggi il carattere di paradisiaco eremitaggio che da mille anni la distingue. E' facilmente raggiungibile proseguendo sulla strada provinciale SP1 da Castelfranco di Sopra in direzione di Reggello e poi seguendo le indicazioni a destra per Saltino e Vallombrosa.

Il Parco Naturale di Cavriglia che si estende su una superficie di 600 ettari si trova nel Chianti/Valdarno ad una altitudine di 800 m. s.l.m. immerso nel verde collinare della caratteristica flora toscana. Nei sentieri del parco ricchi di una natura intatta e incontaminata è possibile incontrare mufloni, daini, caprioli, cinghiali, pavoni e lama che vivono liberi. Il Parco di Cavriglia è aperto ai visitatori tutti i giorni con ingresso libero. Sulla via delle miniere per Castelnuovo dei Sabbioni si può ammirare la centrale elettrica di Santa Barbara e la miniera a cielo aperto per l'escavazione della lignite xiloide che si formò circa 2-3 milioni di anni fa, della quale nel vicino museo di Montevarchi si possono ammirare i resti.

CastelliChiantiMELETOcantinagreve

Esiste una strada nel Chianti che da Badia a Coltibuono porta fino a Siena, e' la statale 408, raggiungibile proseguendo da Cavriglia. Questa strada, bellissima nella sua tortuosita' e nella spettacolarita' dei paesaggi attraversati permette una miriade di deviazioni verso vari castelli (Meleto, Brolio etc…) e borghi medievali che raccontano la storia di questa zona collinare e un po' della Toscana stessa. Per questa sua particolarita la strada e' stata denominata Strada dei Castelli del Chianti ed e' stata fornita di una ottima rete di cartelli segnalatori che indicano le deviazioni da seguire, suddividendo i percorsi per colore, ottimizzando cosi' le percorrenze.La strada si snoda sinuosa tra le colline, i boschi, ed i filari delle viti produttrici di quel famoso vino rinomato in tutto il mondo. Lungo la strada è possibile fermarsi a degustare il vino Chianti nelle varie cantine segnalate. La stagione migliore per percorrerla e' sicuramente la primavera, quando la natura in pieno risveglio esplode in tutta la sua bellezza, ma e' in autunno, tempo di vendemmia che il Chianti si tinge di colori meravigliosi e regala suggestioni incredibili.

 

Non mancate di fare una gita al paese di Greve in Chianti, città del vino, raggiungibile facilmente da Figline Valdarno proseguendo lungo la strada provinciale SP16 (Via Grevigiana). In località Ponte agli Stolli potete fare una breve sosta all'interessante museo della civiltà contadina di Gaville nato nel 1974 nei locali della canonica, che raccoglie oltre 5000 attrezzi e manufatti della vita e del lavoro contadino in Toscana. La raccolta è divisa in varie sale, corrispondenti alle principali lavorazioni: grano, olio e vino. Il nucleo fondamentale della raccolta è costituito dagli strumenti per la produzione dell'olio d'oliva: tra essi una macina settecentesca in pietra. Inoltre sono ricostruiti ambienti di vita comune (casa contadina): telaio, cucina e camera. Il salone del grano documenta tutte le fasi dalla semina al raccolto, dalla battitura al mulino. Nella cripta e sale attigue sono raccolte centinaia di documenti di religiosità popolare ed un erbario di inizio ‘900 con tutte le piante delle nostre zone e le relative proprietà terapeutiche. Molto documentata è anche la produzione tessile: telai, fusi e un ricco campionario di tessuti. E' aperto in estate il sabato dalle 16.00 alle 18.00 e la domentica e i festivi dalle 15.00 alle 19.00, gli altri giorni su prenotazione; in inverno la domenica dalle 15.00 alle 18.00, il sabato su prenotazione. Prezzo del biglietto solo 1,00 euro!

Interessante da visitare anche l’attigua Pieve romanica di San Romolo a Gaville, documentata fino dall’anno 1007.

Giunti al paese di Greve, visitate, oltre alla splendida piazza, anche l'antica e più grande enoteca del Chianti ricavata nel sottosuolo del paese "Le cantine di Greve in Chianti dal 1893" con degustazione di oltre 140 vini, olii, vin santo e salumi, ad ingresso libero, aperta dalle 10 alle 19.00.  Non perdetevi una visita guidata ai giardini all'italiana e alle cantine dei vicini castelli di Verrazzano e Uzzano.

Per i buongustai è obbligatoria sempre nella piazza di Greve, una visita all’antica e famosa e antica macelleria Falorni che dal 1729 produce e lavora specialità tipiche locali quali formaggi, salumi  ma sopratutto la rinomata “bistecca alla fiorentina” di razza Chianina.

Molto interessante è anche il castello di Montefioralle, piccolo centro abitato che sovrasta il paese di Greve, che conserva ancora intatta all'interno la struttura abitativa con la singolare strada ovoidale ed esternamente il perimetro delle mura originali con i resti delle antiche torri e delle porte.

Outlet Grandi aziende di moda - La Toscana è la patria della grandi firme (Gucci, Ferragamo, Tod's, ecc.); niente di meglio e più conveniente che visitarne gli outlet, a pochi chilometri dalla Casa vacanze Casale il Giuncheto.

Tra i numerosi outlet presenti nella zona del Chianti/Valdarno, segnaliamo:

the mall…..prada

THE MALL: zona il Leccio - Reggello (Fi). A 20 minuti circa di auto dal Casale il Giuncheto, facilmente raggiungibile attraverso la (SS 69) che da Figline V.no porta ad Incisa V.no. Raggiunto il paese di Incisa V.no proseguire dritto per circa 4 km in direzione Firenze/Pontassieve. Aperto anche la domenica pomeriggio e tutti i giorni della settimana (lun-sab 9-18). Nella struttura (peraltro dotata di Cafè/Ristorante) sono presenti stilisti famosi come Gucci; Tods-Hogan; Armani; Yves Saint Laurent; Salvatore Ferragamo; Emanuel Ungaro; Ermenegildo Zegna; Bottega Veneta; Valentino; La Perla; Fendi e Celine Loewe. Sempre nelle vicinanze, di fronte all’uscita Incisa V.no dell’autostrada A1, potete visitare la Cuoieria Fiorentina, altro interessante negozio specializzato in pellame (scarpe, valigeria, abbigliamento).

PRADA: uscita Montevarchi, autostrada A1.

Clicca qui per scaricare la cartina degli oulet: sopra indicati.

 

ITINERARI TURISTICI A CIRCA UN'ORA DAL CASALE IL GIUNCHETO

Monteriggioni è il tipico esempio di borgo fortificato, circondato da una cerchia muraria (munita ad intervalli irregolari, da ben 14 torri) al cui interno ci sono abitazioni, bar, ristoranti, souvenir, e rivendite di prodotti tipici. La cerchia muraria è di forma ellittica ed avvolge la sommità di un alto colle che domina sulle pianure e colline circostanti. Il borgo ha mura che misurano perimetralmente solo 570 metri: il diametro maggiore del castello è di 172 metri, lo spessore delle mura è di 2 metri.

sangimignano

Poco distante dal borgo di Monteriggioni si erge su di un colle panoramico un'altra perla della Toscana: San Gimignano la città “delle belle torri”,  importante luogo di incontro e passaggio dei pellegrini sulla via Francigena da e per Roma, conserva pressochè intatta la sua struttura urbana ed edilizia del periodo medioevale. La sua fama deriva dal fascino delle 15 torri, rimaste sulle 72 esistenti nel 1300 (alte più di 50 mt.). Si tratta di un segno del potere delle numerose famiglie arricchitesi con l’esplosione economica, innescatasi nel corso del 1200, ciascuna delle quali volle costruirsi una casa-torre necessaria nel panorama dei contrasti che sorgevano tra queste. La città contiene anche capolavori di arte italiana del XIV e XV secolo.

 

 

MERCATI E MANIFESTAZIONI a Castelfranco di Sopra

paese entrato a far parte dal 17 dicembre 2005 del club

 

 


E' il decimo comune della Toscana che si può fregiare di questo prestigioso marchio di qualità.

 

Mercato ambulante settimanale ogni venerdì mattina nella piazza principale.

 

Mostra mercato annuale di antiquariato, collezionismo e curiosita' che si tiene ogni 25 Aprile nel centro storico.

 

Come in tutti i paesi limitrofi anche a Castelfranco si celebra, una volta l'anno, la festa del "perdono". Si tiene l'ultimo fine settimana di Agosto e si svolgono manifestazioni culturali, folcloristiche e sportive. Particolarmente attesa dai bambini per la presenza del LunaPark e dei fuochi d'artificio.

 

ALTRE MANIFESTAZIONI DI RILIEVO NEI DINTORNI

 

L’ultima settimana di maggio l’appuntamento è a “Cantine Aperte”, l’evento più importante che si svolge in Toscana con protagonista il vino, la sua gente e i suoi territori. Cantine Aperte si svolge annualmente nell’ultimo fine settimana di maggio (sabato/domenica) nelle cantine socie del Movimento Turismo del Vino. L’evento attira l’attenzione di turisti e residenti, incuriositi dalla manifestazione che rappresenta il primo segnale di apertura, dialogo e contatto diretto e la possibilità di fare un’esperienza di grande interesse culturale e valore umano. E' consentito visitare le aziende agricole e degustare gratuitamente ottimi vini. Presso il Casale il Giuncheto, riceverete maggiori informazioni e la cartina con le cantine che aderiscono.

 

Sempre nel mese di maggio, si svolge in Toscana la manifestazione "Toscana esclusiva - Giardini e cortili aperti" giunta quest'anno all'XI edizione, l'iniziativa, prevede l'apertura al pubblico (gratuita) di cortili e giardini d'importanti palazzi e ville private, un'occasione da non perdere per scoprire e conoscere angoli nascosti o luoghi meno noti della nostra regione. E' una giornata per sensibilizzare l'opinione pubblica sui problemi della conservazione del patrimoni architettonico italiano. Presso il Casale il Giuncheto ulteriori informazioni su questa manifestazione o comunque su l'apertura di ville e giardini storici visitabili soprattutto nei dintorni di Firenze.

 

Dal sabato al martedì dell'ultima settimana del mese di settembre, si svolge a Terranova Bracciolini, (a circa 12 km da Castelfranco di Sopra) la festa del Perdono un importante ed antica fiera, che ha quasi raggiunto i 400 anni di storia e che conta ormai più di 500 espositori con mercato ambulante, vendita di prodotti tipici ed esposizione di bestiame e macchine agricole.

 

Presso il  Casale il Giuncheto sono disponibili per gli ospiti vari depliant e cartine dei luoghi della Toscana più belli ed interessanti da visitare nonché assistenza e informazioni su percorsi e itinerari fuori dai normali circuiti turistici, consigli su ristoranti tipici, osterie ed enoteche.

 

Logo_Giuncheto

Benvenuti in Toscana!

Locazione ad uso turistico - Casale il Giuncheto

Strada Comunale di Pulicciano - 52020 - Castelfranco di Sopra (Arezzo) - Toscana - Italia

E-mail: info@casaleilgiuncheto.com Tel. 055482941 – cell. 3287449116 – cell. 3286840908